fbpx

Vallesi

Tradizione al servizio dell’innovazione: Systematica per Vallesi

L’azienda Vallesi, leader su scala nazionale nella distribuzione di prodotti per giardinaggio, agricoltura e ferramenta, nasce nel piccolo borgo di Sarnano, nella metà degli anni ’50, dall’intuizione del suo fondatore Primo Vallesi.

L’officina, dapprima punto vendita di motociclette e Vespa, viene travolta alla metà degli anni ’60 da una crisi dovuta al benessere in rapida espansione nel Bel Paese. Infatti, se fino ad allora si è viaggiato su due ruote, ora è l’auto il mezzo di trasporto preferito dagli italiani. Spinto dalla necessità, Primo accende il genio: ecco allora che il focus della sua officina passa dai motori delle motociclette a quelli delle motoseghe, non ancora così diffuse negli anni ’60, per poi coinvolgere anche decespugliatori e tosaerba.

Grazie a immensa passione ed encomiabile dedizione, l’azienda Vallesi cresce in maniera esponenziale negli anni: dal borgo di Sarnano, fino alla distribuzione nel Centro Italia di brand settoriali di spicco (Husqvarna, Shindaiwa, Hitachi, etc.).

A seguito dell’ingresso in azienda del figlio Giuseppe, oggi titolare dell’impresa, negli anni ’80 nasce il marchio registrato Valgarden, con un catalogo di prodotti per il giardinaggio, oggi commercializzati sul territorio nazionale grazie a una rete di oltre 30 agenti operativi.

Grazie a una buona dose di spregiudicatezza, visione e fortuna, mio padre ha saputo reinventarsi, intercettando i cambiamenti dei tempi, gettando le fondamenta della nostra avventura. – Giuseppe Vallesi

Oggi, a oltre 60 anni dal primo bullone avvitato dal suo fondatore, la ditta Vallesi può vantare un assortimento ampio, completo e specializzato di prodotti destinati alla clientela di settore. Gli oltre 30 dipendenti, che compongono le sue aree officina, magazzino, amministrativa e commerciale, rappresentano il presente e il futuro di un’azienda solida e in costante rinnovamento.

Lo stabilmento dell'azienda Vallesi a Sarnano

Una collaborazione ormai storica

La collaborazione tra Vallesi e Systematica coincide proprio con l’anno della nostra fondazione, il 1992. Da circa 30 anni ormai, la straordinaria competenza dei nostri referenti interni, Lidia Papavero e Andrea Pensini, accoglie con premura e dedizione le richieste attente e scrupolose di Vallesi.

Nel tempo, abbiamo registrato momenti più o meno complicati, pur uscendone sempre in maniera eccellente. Ciò che rende straordinaria la nostra collaborazione è la sua natura bidirezionale: progetti e intuizioni rappresentano il nostro pane quotidiano di scambio. – Giuseppe Vallesi

I primi venticinque anni di collaborazione hanno visto soprattutto la fornitura e la configurazione di hardware. Negli ultimi cinque, le parti hanno registrato uno strappo vincente, con una netta e decisa accelerazioni verso l’automazione dei sistemi e la digitalizzazione aziendale.

I prodotti del marchio registrato Valgarden

In volata verso il futuro

Il primo, considerevole traguardo della collaborazione tra Vallesi e Systematica, è rappresentato dal lavoro certosino svolto sui magazzini verticali Modula. Trattasi di un magazzino automatico a cassettoni, che ottimizza la logistica e consente a Vallesi di stoccare la considerevole mole di ricambi in suo possesso, risparmiando fino al 90% di spazio a terra e preservando la sicurezza di merci e operatori.

L’eccezionale know-how di Lidia e Andrea di Systematica ha permesso di attuare un collegamento tra il sistema gestionale interno e i Modula, che oggi “parlano” in maniera bidirezionale.

Le aziende del territorio che vantano un processo di automazione tanto spinto per la gestione di magazzino e ricambistica si contano davvero sulle dita di una mano. – Lidia Papavero

A questi, ha fatto seguito un’app per la gestione del parco agenti, fornita sempre da Systematica, anch’essa collegata al sistema gestionale centrale. In questo modo, gli operatori incaricati hanno la possibilità di registrare gli ordini in entrata e in uscita sui palmari, automatizzando i processi e riducendo sensibilmente le tempistiche di approvvigionamento.

Negli ultimi cinque anni, anche grazie all’inserimento di un responsabile IT in azienda, abbiamo compiuto incredibili passi in avanti al fianco del team Systematica. Ora, finalmente, parliamo la stessa lingua: quella della digitalizzazione. Tanto è stato già fatto, e altrettanto faremo ancora insieme. – Giuseppe Vallesi

La pulsione all’innovazione, tuttavia, non si è ancora esaurita. Systematica e Vallesi, infatti, non hanno smesso di guardare alla digitalizzazione in maniera proattiva. L’ultimo tassello della collaborazione, tutt’oggi in fase di implementazione, è un sistema di Business Intelligence: un cruscotto di monitoraggio globale, aggiornato in tempo reale, per consentire alla Direzione uno screening accurato dello status aziendale.

In oltre 30 anni, abbiamo sempre ottenuto risposte pronte ed efficaci alle nostre richieste da parte di Systematica. Nonostante alcuni alti e bassi, del tutto fisiologici nel tempo, il legame che ci lega è ben saldo e guarda dritto al futuro della nostra azienda. – Giuseppe Vallesi

Andrea Pensini e Giuseppe Vallesi in sella alla motocicletta restaurata del fondatore Primo

Il Parco del Serafino: un progetto per la comunità

Il contributo della ditta Vallesi alla comunità sarnanese, tuttavia, non si è limitato al prestigio e alla notorietà acquisita negli anni, che conferisce lustro alla città intera. Difatti, in seguito al sisma del 2016 che ha flagellato le regioni del Centro Italia, e in particolare le Marche, la generosità dell’imprenditore Giuseppe Vallesi si è subito attivata. Una volta individuato un progetto inerente al core business dell’azienda, si è deciso di realizzare un parco verde per il paese, un segnale di ripartenza e vitalità, un bagliore di speranza soprattutto per i più piccoli. La collaborazione e la generosità di clienti e fornitori, coinvolti nell’iniziativa dallo stesso Vallesi, hanno fatto il resto.

Il risultato è il meraviglioso Parco del Serafino, inaugurato nell’agosto del 2018. L’opera, finanziata dalla raccolta fondi, dalla ditta Vallesi e dal Comune di Sarnano, include un’ampia area verde con giochi per bambini, una pista di pattinaggio polivalente, utilizzata anche per spettacoli e concerti, oltre a un’area pic-nic a disposizione di sarnanesi e turisti.

L’esito ha superato le nostre aspettative più rosee. Quello che avrebbe dovuto essere un semplice parco giochi per bambini, si è trasformato in un vero e proprio centro di aggregazione per la città. Un sogno, un progetto diventato realtà e consegnato, dalla nostra azienda, alla nostra comunità. – Giuseppe Vallesi

Il team Vallesi all'inaugurazione del Parco del Serafino a Sarnano